Cerca un dottore

Dott. Emanuele Paone

Dott. Emanuele Paone

Specialista in Microchirurgia Oftalmica

Dirigente Medico U.O. Complessa Oculistica – Ospedale Civile di Teramo

– Nato il 09-08-1974 a L’Aquila.
– Nel 1993 ha conseguito il Diploma di Maturità Classica.
– Nello stesso anno partecipava e superava la selezione per l’accesso alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Roma “La Sapienza”, si iscriveva quindi al Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia.
– Durante il corso di Laurea (6 anni) ha frequentato il Dipartimento di Istologia, Medicina Interna e Chirurgia Generale del Policlinico dell’Università di Roma “La Sapienza”(Policlinico Umberto I°).
– Nel Novembre 1995 ha frequentato, in qualità di studente, l’Istituto di Oftalmologia della stessa Università dove veniva assegnato al dipartimento di Fisio-Farmacologia oculare e successivamente al Centro Glaucoma ove partecipava a numerosi studi sia sperimentali che clinici evidenziando particolare interesse nel campo della fisiopatologia della pressione intraoculare con attenzione alla diagnosi precoce dei danni glaucomatosi ed allo studio di nuovi farmaci ipotonizzanti ed agenti neuroprotettori.
– Nel novembre 1999 ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” con la votazione di 110 su 110 e lode discutendo una tesi dal titolo “Fluttuazioni della curva tonometrica e positività del test all’Ibopamina nella diagnosi precoce del glaucoma”
– Nel Dicembre 1999 ha partecipato al concorso per l’ammissione alla Scuola di Specializzazione (ed l’attribuzione della relativa borsa di studio ministeriale della durata di 4 anni), risultando primo in graduatoria; si iscriveva quindi alla Scuola di Specializzazione in Oftalmologia diretta dal Prof. Mario Pannarale.
– Nel maggio 2000 ha ottenuto a pieni voti l’abilitazione all’esercizio della professione medica.
– Si impegna in questo periodo in attività di ricerca e clinico-assistenziale. Partecipa in qualità di Co-investigator nell’ambito del protocollo di Studio Internazionale per valutare l’efficacia e la sicurezza del dispositivo pneumatico per la trabeculoplastica in pazienti glaucomatosi (PNT pneumatic trabeculoplasty);
– Nell’Ottobre 2000, nell’ambito di un programma di aggiornamento internazionale, ha frequentato, per un periodo di 1 mese, il Dipartimento di Oftalmologia del Magrabi Eye & Ear Center nella città di Jeddah – Regno dell’Arabia Saudita.
– A seguito dell’uscita di ruolo del Prof. M.R. Pannarale, direttore della Scuola di Specializzazione in Oftalmologia dell’Università di Roma “La Sapienza”, chiedeva ed otteneva dal febbraio 2002 il trasferimento alla Scuola di Specializzazione in Oftalmologia dell’Università “Roma 2 Tor Vergata”, diretta dal Prof. M.Bucci. Presso questa istituzione svolge attività clinica e di ricerca in campo retinico con particolare interesse per la chirurgia vitreoretinica; in questa prospettiva viene affidato alla scuola del Prof. Alessandro Schirru, Direttore dell’UO Oculistica dell’Ospedale San Camillo-Forlanini di Roma.
– Dal mese di Gennaio 2002 al mese di Ottobre 2003 prende parte alle attività del Reparto di Oftalmologia dell’Ospedale S.Camillo-Forlanini di Roma sotto la Direzione del Prof. Alessandro Schirru, in qualità di medico specializzando in Oftalmologia. Durante questo periodo svolge attività chirurgica, clinica ed esami strumentali di primo e secondo livello svolgendo ricerca sull’applicazione in campo vitreoretinico dell’Optical Choerence Tomography nelle sue successive evoluzioni (OCT I, II, III, IIIplus(Glaucoma database)).
Nell’Ottobre 2003 consegue il Diploma di Specializzazione in Oftalmologia presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” sotto la direzione del Prof.M.Bucci presentando una tesi dal titolo “Fori maculari: eziopatogenesi, clinica, tecnica chirurgica” avendo come relatore il Prof. Alessandro Schirru.
Dal Novembre 2003 svolge la sua attività clinica e chirurgica a seguito del Prof.Schirru nell’Unità Operativa Complessa di Oftalmologia dell’Ospedale provinciale di Teramo.
Dal 1 gennaio 2004 al 2 agosto 2009 ricopre l’incarico di Dirigente Medico I livello, rapporto esclusivo, presso l’Ospedale di Teramo, eseguendo interventi di cataratta (FACO), chirurgia del glaucoma, chirurgia vitreoretinica (distacco di retina abexterno-abinterno, retinopatia diabetica proliferante, foro maculare, traumi, iniezione intravitreale di anti-VEGF …); così come lasertrattamento retinico (532nm duplicato, Fotodinamica, Yag), diagnostica retinica (OCT, fluorangiografia fluoresceinica, angiografia al verde di Indocianina) nell’ambito del “Centro per la Prevenzione, Diagnosi e cura delle maculopatie”.
Dal 3 Agosto 2009 al 15 Maggio 2010 svolge la sua attività presso l’UO Oculistica dell’Ospedale Civile di Orvieto (Regione Umbria) con la qualifica di Dirigente Medico di I Livello a tempo indeterminato, rapporto esclusivo.
– Su chiamata del Dr.Gino Di Chiara, Direttore dell’UO di Oculistica dell’Ospedale Civile di Macerata (Regione Marche), chiede ed ottiene il trasferimento per mobilità volontaria presso tale reparto oculistico a partire dal 16 Maggio 2010. Svolge quindi la sua attività presso l’UO Oculistica dell’Ospedale Civile di Macerata (Regione Marche) con la qualifica di Dirigente Medico di I Livello a tempo indeterminato, rapporto esclusivo fino al Febbraio 2011.
Da MARZO 2011 prende servizio presso la ASL TERAMO(Regione Abruzzo) a seguito di trasferimento per Mobilità Volontaria con professionalità specifica in PATOLOGIA MACULARE E NELLA CHIRURGIA VITREORETINICA con la qualifica di Dirigente Medico di I Livello a tempo indeterminato.

Attualmente svolge la propria attività presso il Presidio Ospedaliero di Teramo, UO Complessa di Oculistica; la sua attività chirurgica risulta incentrata sulla vitreo-retina, oltre alla chirurgia della cataratta alla reperibilità chirurgica ed alle comuni attività di reparto.

Nel Gennaio 2016 gli viene Conferito l’incarico di Responsabile della Unità Operativa Semplice di Chirurgia VitreoRetinica.

– E’ iscritto nel General Medical Council GMC (Ordine dei Medici Chirurghi Inglese – Regno Unito) come Specialista, con relativa abilitazione all’esercizio della professione.
– E’ autore di 22 pubblicazioni.
– Ha frequentato numerosi Corsi tra i quali Il Macular Course presso il prestigioso Moorfields Eye Hospital of London
– E’ stato Relatore in diversi congressi oftalmologici.
– Iscritto alla Società Oftalmologica Italiana (SOI).

 

CONTATTI

Cellulare: 346 7043682

e-mail: e.paone@tiscali.it

Publications:

– Macular hole. Etiopathogenesis, clinical features and surgical treatment. Schirru, E.Paone. Boll Ocul, 82 : 117-135, 2003.
– Pilocarpine inhibits ibopamine mydriasis without interfering with the iop increase inducd in the glaucomatous eye. Pecori Giraldi J., Paone E., Virno M. Boll Ocul, 81 : 117-121, 2002.
– Studio sull’incidenza di positività al test di provocazione con ibopamina nei congiunti di “probandi” affetti da glaucoma ad angolo aperto o ipertensione oculare. Pecori Giraldi J., Damiano A., Paone E., Gabrielli A., Galasso R. Boll Ocul, 80 : 687-692, 2001.
– Rivalutazione a lungo termine del carteolo cloridrato nel trattamento del glaucoma ad angolo aperto. Pecori Giraldi J., Paone E., Daniele E., Damiano A., Gabrielli A. Boll Ocul 80 : 43-49, 2001.
– Glaucoma a pressione normale: diagnosi, trattamento, evoluzione. (12 anni di follow up) Pecori Giraldi J., Saguto D., Paone E. Boll Ocul 80 : 515-526, 2001.
– Il test dell’ibopamina nel glaucoma sospetto: 10 anni di follow-up. Pecori Girali J., Schiano Lomoriello D., Volante V., Paone E. Boll Ocul 79 : 527-536, 1999.
– Ipertensione Oculare: 12 anni di follow-up. Pecori Giraldi J., Repossi A., De Benedetti G., Cordiani B., Paone E. Boll Ocul 79 : 61-69, 2000.
– Detection of dorzolamide and of N-desethyl-dorzolamide in urine following topical administration in glaucoma patients. Pecori Giraldi J., Botrè F., Mazzarino M., Rossi F., Paone E. Boll Ocul 79 : 325-331, 2000.
– Ocular hypertension: 12 years’ follow-up. Pecori Giraldi J., Repossi A., De Benedetti G., Cordiani B., Paone E. Acta Ophthalmologica Scandinavica, supplement 232, 78 : 44-45, 2000.
– Monoterapie ed associazioni farmacologiche antiglaucomatose: indagine retrospettiva randomizzata. Pecori Giraldi J., Cordiani B., Angelici MJ., Paone E., Simeone L., Zaccara F. Boll Ocul 78 : 491-498, 1999.
– The ibopamine provocative test in patients with diagnosis of open-angle glaucoma: a ten-year follow-up. Pecori Giraldi J., Santarelli S., Di Tizio F., Saguto D., Cordiani B., Zaccara F., Paone E. Acta Ophthalmologica Scandinavica, supplement 229, 77 : 61-62, 1999.
– Compliance and psychological conditions: a long-term investigation in 245 glaucomatous patients. Pecori Girali J., Liguori A., Mollicone A., Paone E. Acta Ophthalmologica Scandinavica, supplement 229, 77 : 66-67, 1999.
– Condizioni metereologiche e pressione endoculare nel GAA: influenza della temperatura esterna, dell’umidità relativa dell’aria e della pressione atmosferica. Pecori Giraldi J., Cordiani B., Paone E., Zaccara F. Boll Ocul 78 : 311-319, 1999.
– Stagioni e fasi lunari: influenza sulla IOP nel glaucoma ad angolo aperto. Pecori Giraldi J., Cordiani B., Angelici MJ., Paone E., Zaccara F. Boll Ocul 78 : 321-327, 1999.
– Il test di provocazione con ibopamina in pazienti con diagnosi di glaucoma : follow-up di 10 anni. Pecori Giraldi J., Santarelli S., Di Tizio F., Saguto D., Cordiani B., Zaccara F., Paone E. Boll Ocul 77 : 537-543, 1998.
– Compliance e abitudini di vita nel glaucoma ad angolo aperto: un’indagine a lungo termine in 245 pazienti glaucomatosi. Pecori Giraldi J., Liguori A., Cordiani B., Paone E., Zaccara F. Boll Ocul 77 : 519-530, 1998.
– Glaucoma associato a patologie sistemiche: una indagine su 688 pazienti affetti da glaucoma ad angolo aperto. Pecori Giraldi J., Mollicone A., Damiano A., Bonamartini D., Volante V., Paone E., Zaccara F. Boll Ocul 77 : 315-324, 1998.
– Efficacia ipotensiva oculare a lungo termine della dorzolamide nel trattamento del glaucoma ad angolo aperto. Pecori Giraldi J., Santarelli S., Schiano Lomoriello D., Paone E., Zaccara F. Boll Ocul 77 : 377-384, 1998.
– Glaucoma ad angolo aperto e disfunzioni tiroidee. Pecori Giraldi J., Di Porto F., Damiano A., Mollicone A., Paone E. Boll Ocul 77 : 413-418, 1998.
– Studio della personalità del paziente affetto da glaucoma ad angolo aperto. Pecori Giraldi J., Molinari G., Liguori A., Saguto D., Schiano Lomoriello D., Zaccara F., Paone E. Boll Ocul 77 : 331-340, 1998.
– Fluttuazioni della curva tonometrica nel glaucoma conclamato e sospetto in trattamento farmacologico da 6 anni. Pecori Girali J., Bonamartini D., Di Porto F., Molinari G., Di Tizio F., Paone E. Boll Ocul 76 : 541-546, 1997.
– Comportamento nel tempo dei segni clinici oftalmoscopici in pazienti affetti da ipertensione arteriosa sistemica in trattamento farmacologico. Pecori Jaraldi J., Mollicone A., Saguto D., Damiano A., Volante V., Paone E. Boll Ocul 76 : 967-976, 1997.

 

Dottor Emanuele Paone

Professione: Medico Chirurgo, Specialista in Microchirurgia Oftalmica
Prestazioni: Visita Oculistica
Iscrizioni: Albo Provinciale dei Medici Chirurghi di RIETI (Ordine della Provincia di RIETI) n. 0000001428